Home > Notizie ed eventi > ACI Salerno in lutto per la morte di Giacomo Rescigno

ACI Salerno in lutto per la morte di Giacomo Rescigno

14.07.2018

 

Il Dott. Giacomo Rescigno (terzo da sinistra) con il Presidente dell'AC Salerno Domenico Demasi e il Vice presidente Vito Sacco

Nella foto il dr. Giacomo Rescigno, terzo da sx, con accanto il Presidente dell’Automobile Club Salerno Vincenzo Demasi e il Vice Presidente Vito Sacco.

 

All’età di 84 anni, portati con uno spirito dinamico e ricco di entusiasmo, si è spento Giacomo Rescigno, di professione farmacista ma grande appassionato di sport ed in particolare di calcio e di automobilismo. E oggi, all’Automobile Club Salerno, è il mondo delle corse che lo piange conservandone il ricordo di una lunga militanza nella CSAI la Commissione Sportiva Automobilistica Italiana dell’ACI, iniziata come pilota e proseguita come Commissario Sportivo Nazionale e poi come Direttore di Gara Internazionale.

E’ grande l’affetto tra l’Automobile Club Salerno e Giacomo Rescigno e tanti gli episodi che li vedono assieme, come nel 1959 quando Giacomo Rescigno tenne a battesimo l’attuale sede sociale in C.so Garibaldi e ancora, ci piace ricordarlo più giovane, in una foto che lo ritrae mente riceve, dall’allora Direttore Maurizio Demasi (a sinistra), la targa SA50000 per la sua Ferrari GTO

Meritatissimo il riconoscimento conferitogli dal CONI: Stella D’oro al merito sportivo, della quale andava orgogliosissimo, onorificenza rriservata agli uomini che si sono particolarmente distinti nel mondo dello sport.

Numerosi sono gli attuali Ufficiali di gara e Direttori di Gara che si sono formati alla sua preziosa scuola.

Abbiamo avuto il piacere di averlo avuto un’ultima volta con noi nello scorso mese di aprile in occasione della XXX Coppa della Primavera a Furore.

Nella foto, con al centro Giacomo Rescigno, tra gli altri Valentino Acampora, Valerio Ingenito, Paola Berardino, Vincenzo Demasi, Ferdinando Parisi, Vito Sacco e Simone Capuano.